Il Consiglio dei ministri delibera che l’impianto Tmb può iniziare l’attività In realtà l’operatività è vietata, lo sarà anche con l’autorizzazione regionale La difficoltà permanente sui rifiuti a Roma probabile motivo del ‘via libera’